Il Re del Mosto emoziona e diverte

pubblicato in: Ultime da I care | 2

Grande successo domenica 31 gennaio al cineteatro “S. Amanzio” per la proiezione del cortometraggio IL RE DEL MOSTO di Giulia Graglia, con la partecipazione veramente straordinaria di Raffaella Bologna (figlia del mitico Giacomo/The Big Jack), Marco Gatti (critico enogastronomico, autore della “Guida critica e golosa”) e Ivano Antonini, travedonese DOC e sommelier di caratura internazionale. Il film ha divertito ed emozionato tutti e in sala è scappata anche qualche lacrimuccia. Giacomo Bologna è stato personaggio irripetibile e unico nel panorama dei grandi patron del vino italiano. E’ lui che ha reso celebre “la” barbera nel mondo facendola diventare da vino dei poveri a eccellenza internazionale, portandolo a vette fino ad allora inarrivate (basti pensare a “Bricco dell’Uccellone” e “Ai Suma”). Dopo la proiezione sono stati sorteggiati tra i partecipanti 3 magnum di “La Monella”, “Monte Bruna” e “Bricco dell’Uccellone” (grazie di cuore Raffa per la tua generosità!) e il pubblico ha potuto poi degustare i vini di Braida accompagnati da salumi e formaggi locali. Grande serata e grandi vini! Alla prossima: il 13 marzo, ore17, con i “Barolo Boys”!

20160131_182748_resized 20160131_182827_resized 20160131_221919_resized_1

2 Risposte

  1. Vincenzo

    Bella e interessante iniziativa come sempre ottimamente organizzata, se posso dire…la temperatura, pur essendo gradevole, era un po’ bassa per apprezzare i vini. Andrà meglio a marzo!

    P.S.
    complimenti per il nuovo sito

  2. Paolo cassani

    Iniziativa molto bella, ottimi vini, video emozionante…che dire di più ….alla prossima…con temperatura più alta…
    Paolo

Lascia una risposta